SIMONE ANTONINO

Elasticità e velocità. Soprattutto sul lanciato. Queste le peculiarità tecniche di Simone Antonino, velocista in forze all’Atletica Settimese. E proprio la corsa è tra le sue ragioni di vita, sin da quando ha cominciato a praticare sport militando nelle file del Gassino calcio, la squadra del suo paese. Nato nel 1997, a quindici anni Simone abbandona il pallone e si avvicina all’atletica leggera prediligendo le brevi distanze (100 e 200 metri) e lasciando intravedere da subito ottime qualità in pista. Nel 2013 fa il suo esordio tra gli Allievi, categoria nella quale cresce, si forma e arriva a fermare il cronometro a 11”83 e 24”01 rispettivamente nei 100 e nei 200 metri. Tempi destinati ad abbassarsi un anno dopo quando, al termine di un inverno di allenamenti impegnativi, “la freccia dell’Atletica Settimese” compie il salto di qualità migliorando i propri personali (11”41 e 23”01); quanto basta per qualificarsi ai Campionati Italiani di categoria di Rieti, dove migliora ancora il proprio record nella specialità regina e chiude con un dignitoso 28° posto i 200 metri. Atleta non particolarmente esplosivo, col passare degli anni Antonino ha mostrato un miglior rendimento soprattutto nella corsa sul lanciato. Una caratteristica che lascia presagire un futuro promettente in una distanza più lunga come i 400 metri, già provati nella stagione appena conclusa con ottimi risultati – seppur senza una preparazione specifica -, su indicazione del proprio allenatore Flavio Schiavino. Simonefrequenta il 4° anno presso il liceo Spinelli ed è appassionato del cinese, lingua che ha potuto perfezionare lo scorso anno grazie ad una borsa di studio vinta che gli ha permesso di trascorrere quindici giorni a Shanghai. Nel 2015 lo attende il passaggio alla categoria Juniores, ma anche il prestigioso trasferimento nell’Atletica Piemonte, sodalizio al quale l’Atletica Settimese si affida per offrire maggiori opportunità ai propri talenti. Come quello di Simone Antonino.

Simone Antonino e Ghisaura Simone Antonino e Ghisaura


Leave a comment