LUCA MELOTTO

“Quando l’arciere tende la corda, può vedere il mondo intero dentro il suo arco. Quando segue il volo della freccia, questo mondo gli si avvicina, lo accarezza, dandogli la perfetta sensazione di aver compiuto il proprio dovere”. Questa celebre frase dello  scrittore Paulo Coelho calza a pennello per far luce sulla carriera di Luca Melotto, talento indiscusso del tiro con l’arco cresciuto nella Compagnia Sentiero Selvaggio. Nato a Venaria Reale nel 1991, l’alfiere del Centro Sportivo Aeronautica Militare si destreggia alla grande nel corso della sua carriera, ottenendo una serie impressionante di vittorie e prestigiosi piazzamenti. Nel 2009 Melotto vince a Torino i Campionati Italiani di tiro alla targa (70mt Round + O.R) e si classifica terzo negli Italiani Indoor (18 metri) a Montichiari. Nel 2010 arriva un altro bronzo, sempre negli Italiani Indoor, questa volta a Padova. L’anno successivo il venariese torna sul gradino più alto del podio nei Campionati Italiani di tiro alla targa 70/60mt Round (OL)-50mt Round (CO) che si disputano a Roma, confermando nel 2012 l’“abbonamento” alla medaglia di bronzo nei Campionati Italiani Indoor. A livello internazionale, nel 2009 la Polonia porta bene a Luca che conquista l’argento ai Campionati del Mondo Indoor (18 metri)  e vince la prima prova dell’European Junior Cup. Facendo un passo indietro nel tempo ecco che l’arciere di Venaria può vantare nel proprio palmares l’argento a squadre nei Campionati Europei Indoor sia nel 2006 che nel 2007, l’oro individuale e a squadre nei Campionati del Mondo del 2008, il bronzo a squadre nella Coppa del Mondo (2009) e la vittoria dell’European Grand Prix nel 2010, oltre alla partecipazione a diverse gare internazionale. Il 2015 di Melotto è iniziato con un’altra medaglia, l’argento ai Campionati Italiani indoor (18 metri), e con la vittoria del Grand Prix di Nicosia (Cipro) 70/60mt Round (OL)-50mt Round (CO). Risultati importanti che, se ulteriormente migliorati in ambito internazionale, potrebbero proiettarlo verso il Brasile per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016: dopo aver fatto la riserva azzurra nel 2012 a Londra, nel Regno Unito, il venariese potrebbe così coronare il sogno di debuttare ufficialmente nella competizione a cinque cerchi.

Luca Melotto Luca Melotto


Leave a comment