GIUSEPPE CRISTIANO

Non basterebbe un libro per raccontare la carriera di Giuseppe “Pino” Cristiano. Una carriera colma di soddisfazioni e successi in campo come in panchina, legata a indelebili ricordi vissuti su e giù per lo Stivale. Cresciuto nel settore giovanile del Torino fino alla Primavera, solo un grave infortunio gli ha impedito di compiere il grande salto verso la Serie A. Libero vecchio stampo, poi difensore centrale e infine centrocampista a protezione della retroguardia, Cristiano ha ricoperto diversi ruoli in carriera vestendo le maglie di numerose squadre e militando tra Serie C1, C2 e Serie B. Esploso tra le file della Pro Vercelli, è però al Sud che ha trovato la propria consacrazione definitiva in piazze calde ed emozionali che da sempre impazziscono per i giocatori combattivi che in campo danno anche l’anima. Cristiano era uno di quelli e con le maglie di Reggina, Siracusa, Frosinone, Licata e Casertana ha costruito il proprio successo. Una figura esemplare, un calciatore estroso che non è mai sceso a compromessi. Anticonformista, scorbutico e mai ruffiano, Cristiano ha lasciato un segno in ogni piazza in cui ha giocato, facendosi apprezzare – e rispettare – da tutti. Una fastidiosa pubalgia ha messo fine alla sua carriera professionistica quando era all’apice, ma la passione era più forte del rammarico e non gli ha impedito di riavvicinarsi a casa e al mondo dilettantistico che ha reso l’allenatore settimese uno dei più apprezzati. La prima stagione da tecnico (con il Cumiana) è già vincente, poi seguiranno una serie di campionati vinti e importanti esperienze in ogni categoria. Pinerolo, Allievi Nazionali del Torino, Don Bosco Nichelino, Gassino e Settimo sono solo alcune delle squadre allenate mentre oggi, alla guida del Borgaretto, si sta giocando la permanenza in Promozione. Maestro di vita e di sport, Pino Cristiano è un faro per i suoi ragazzi ai quali ama trasmettere l’esperienza raccolta in una carriera calcistica lunga 40 anni, per il cui racconto non basterebbe un libro.

CRISTIANO CRISTIANO


Leave a comment