GIANLUCA PERSEGHIN

Si sa che nel calcio è fondamentale avere in squadra un elemento in grado di mettere ordine in mezzo al campo, anche con il passaggio più semplice che possa far giocare la squadra con i tempi giusti. Gianluca Perseghin è uno di questi giocatori. Montanarese, classe 1990, Perseghin è l’uomo giusto al posto giusto. Abile sia in fase difensiva che in attacco, è stato l’ago della bilancia per parecchie squadre. Cresciuto nel settore giovanile del Montanaro, ben presto viene notato dalla Rivarolese che nel 2007 lo fa esordire in serie D. Con la casacca granata disputa due campionati nel massimo torneo dilettantistico, collezionando 15 presenze dal 2007 al 2009, anno in cui il sodalizio canavesano sparisce per rinascere poi sotto il nome di Rivarolese 2009. Rimasto così senza squadra, Perseghin nel 2009/2010 torna a giocare nel Montanaro, ma le sue doti non restano nell’ombra e nel 2010 il neonato MontaltoIvrea lo ingaggia per disputare il campionato di Promozione. Con la maglia arancione è uno dei protagonisti della stagione, dando il giusto equilibrio ad una squadra che in avanti ha due mostri sacri del calcio canavesano come Roberto De Paola e Marco Bergantin. Il MontaltoIvrea conquista l’accesso alla post season promozione, ma il salto in Eccellenza sfuma proprio all’ultimo assalto contro il Galliate. La stagione successiva lo vede ancora ad Ivrea, ma nel mercato invernale trovando poco spazio sotto le Rosse Torri approda al Brandizzo in Prima Categoria. Con i biancoverdi si toglie subito la grande soddisfazione di vincere il campionato dei record: 75 punti su 90 a disposizione e rivali sbriciolate anche grazie allo straripante Mbaye “Mario” Diagne. Con i brandizzesi Gianluca si conferma anche nel torneo successivo in Promozione, con i playoff sfuggiti solamente per una manciata di punti. Nelle prime gare della stagione 2013/2014 un grave infortunio al ginocchio lo toglie dalla scena per tutto il resto del campionato e dalla scorsa estate diventa il perno del centrocampo dell’Atletico Chivasso. Con i rossoneri, ha tanta voglia di ritornare in Promozione.

Gianluca Perseghin Gianluca Perseghin


Leave a comment